Via Benedetto da Maiano, 4 - 50014 Fiesole (Firenze)
+39 055 59163
Il giardino di Villa Bardini
Bencistà e Firenze da scoprire Il giardino di Villa Bardini è uno degli angoli di Firenze meno conosciuti da grande pubblico, ma che hanno il potere di affascinare per la loro bellezza e per i panorami meravigliosi che si godono dalla sua terrazza su Firenze.
Il giardino di Villa Bardini

Il giardino di Villa Bardini

Bencistà e Firenze da scoprire

Il giardino di Villa Bardini è uno degli angoli di Firenze meno conosciuti da grande pubblico, ma che hanno il potere di affascinare per la loro bellezza e per i panorami meravigliosi che si godono dalla sua terrazza su Firenze.
La storia di Villa Bardini è affascinante ne suo insieme. Appartenuti al grande commerciante d’arte e antiquario Stefano Bardini, alla morte dell’ultimo erede della casata è stato oggetto di contenzioso ereditario a lasciato all’abbandono. In fine, grazie all’intervento di varie forze politiche è stato possibile far attuare il testamento di Ugo Bardini che lasciava la proprietà alla città di Firenze.
Accuratamente restaurato il giardino è ora aperto al pubblico e gestibile con un unico biglietto che lo accomuna al Giardino di Boboli, situato nelle vicinanze

Il giardino risente dell’influenza dei vari proprietari, essendo stato fin dal medioevo un ambiante vissuto e modificato. Bardini vi apportò il maggior numero di rinnovamenti e il posizionamento di importanti staute (alcune della quali andate perdute) eliminando elementi medioevali, costruendo il viale e mantenendo elementi precedenti come il bosco il giardino inglese e barocco e gli impianti idraulici.

L’immagine di maggiore impatto riguardo al giardino di villa Bardini è la scalinata barocca, terrazzata con fiori, tra cui molti gigli, e decorata con statue.
Dalla terrazza posta alla sommità (che è raggiungibile oggi dal viale laterale, mentre le scale sono chiuse) si gode di un bellissimo panorama su Firenze, in una delle posizioni migliori per ammirarla.

Durante la fioritura dei glicini, il viale coperto che porta alla sommità delle terrazza, assume tutti i diversi colori del viola e del lilla.
Proseguendo verso costa San Giorgio si accede al boschetto e alla fontana del drago, fino a costeggiare questa antica via di Firenze.

Presso il giardino è presente una caffetteria e qui vengono organizzati eventi, manifestazioni e istallazioni artistiche e musicale. Il Giardino è inserito in progetti artistico musicali del FAI (Fondo Ambiente Italiano) che lo associano al giardino di Villa Peiron.

Sebbene di dimensioni ridotte rispetto al parco di Boboli, il giardino di Villa Bardini rappresenta uno scrigno di rara bellezza , ottimo per chi voglia scoprire un angolo unico di Firenze, passeggiare nel verde e godere di panoramici unici e meno conosciuti.

Info
Dal martedì alla domenica ore 10.00 – 19.00. Giorno di chiusura lunedì.
Il 31 dicembre la chiusura sarà anticipatadi un’ora.
Per informazioni: dal lunedì al venerdì dalle 9,30 alle 17,00
tel +39 055 200.66.206

Villa e Giardino Bardini – Orari e visite

Leave a Reply